Basta un poco di zucchero….. ma come lo scelgo?

25 aprile 2018 | commenti: 0

Lo zucchero di canna è un prodotto molto popolare tra i consumatori del biologico e dell’equosolidale. Fa bene? fa male? è vero? è finto? Ma soprattutto come lo scelgo?

I prodotti che proponiamo sono tutti provenienti dal commercio equo e solidale e le etichette raccontano la loro storia. Abbiamo ben cinque varietà, di cui tre integrali. Oltre al luogo di origine possiamo scegliere lo zucchero per il sapore, per il grado di umidità e per le proprietà nutrizionali. Gli zuccheri integrali hanno una vera e propria tabella nutrizionale.

Il più popolare e conosciuto è il Mascobado.

Mascobado è il nome dello zucchero estratto dalla canna nelle Filippine. Il metodo di produzione è del tutto artigianale e molto semplice: si spremono e canne da zucchero e per evaporazione si concentra il succo. Questa semplicità conferisce un gusto intenso e un tipico retrogusto di liquirizia che in pochi anni ha fatto diventare questa varietà davvero popolare. Da provare con tisane, nello yogurt o nei dolci. Molto interesasnte è anche la tabella dei valori nutrizionali che indica un buon apporto di ferro.

Se il gusto del Mascobado per voi è solo l’inizio dalle Mauritius attraverso Craft Aid potete comprare il Dark Muscovado di Libero Mondo. Si presenta di colore marrone intenso e molto compatto per la forte presenza di melassa. Il gusto decisamente intenso si sposa con dolci speziati, il pan di zenzero, le salse agrodolci e lo yogurt bianco. Se invece decidete di preparare un ciambellone abbiamo due consigli da dare: il primo è di tenere presente che l’impasto ha bisogno di minori quantità di liquidi essendo lo zucchero più umido, il secondo è di sostituire anche solo una quota di zucchero per scoprire nuovi sapori.

Libero Mondo dalle Mauritius, sempre attraverso Craft Aid, ci propone anche due varietà di zucchero cristallino, il celeberrimo Demerara e il Golden Caster. Il Demerara è uno zucchero semiraffinato con un grandello grosso ambrato ricco di melassa e con un gusto carammellato ottimo per le bevande calde, la preparazione di marmellate, dolci e gelati. Il Golden Caster ha un grandello sottile e dorato con presenza minima di melassa. Ottima solubilità per zuccherare bevande e dolci in modo tradizionale ma con spirito equo e solidale.

Per chi ama invece lo zucchero di canna integrale ma un gusto meno intenso e che molto si avvicina al gusto di quello cristallino ovvero a quello che comunemente consideriamo il gusto dello zucchero di canna può acquistare il Dulcita. Prodotto in Equador secondo i criteri del commercio equo e solidale e del biologico è molto apprezzato per la sua versatilità. Se il gusto degli altri zuccheri integrali è troppo intenso ma non volete rinunciare ad un prodotto integrale questo è lo zucchero per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *