Carne biologica suina di cinta senese da allevamento brado

12 febbraio 2014 | commenti: 0

Il maiale di cinta senese è una delle ecinta seneseccellenze del comparto alimentare italiano. Questo animale è stato allevato per secoli a partire dagli Etruschi e diffuso in tutta Europa dai Romani. Con l’avvento delle razze estere ad alta natalità e produttività ha quasi rischiato l’estinzione salvato quando ormai si contavano 150 esemplari.

Quest’animale è molto adatto all’allevamento al pascolo brado, proprio per le sue caratteristiche di rudezza e robustezza. E’ un animale snello di taglia media rispetto agli animali allevati normalmente.

Il sapore delle carni è dato anche dall’alimentazione libera che permette all’animale di pascolare erba, ghiande (leccio e quercia) e tuberi.

 

I pesi sono indicativi, i tagli sono singolarmente imbustati sottovuoto. La confezione sottovuoto ha una durata prudenziale in frigorifero a 2°/4° di 10 gg. per le carni di suino (fanno eccezione i tagli con osso).

ordini sospesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *